Scarpe a forma di animali

Zoccoli e pinne

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, scarpe a forma di animali, giraffe, pesci, mucche, cavalli

Quest’estate la parola d’ordine nella moda è solo una: animal!

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, scarpe a forma di animali, giraffe, pesci, mucche, cavalli

Gli animali domestici e selvaggi si trovano stampati, ricamati, scolpiti ovunque, sia sugli abiti che sulle scarpe.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, scarpe a forma di animali, giraffe, pesci, mucche, cavalli

Detto ciò, cari amici pelosi, sono andata come al solito a curiosare in giro per la Rete e ho trovato queste calzature.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, scarpe a forma di animali, giraffe, pesci, mucche, cavalli

Non so fino a che punto siano comode.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, scarpe a forma di animali, giraffe, pesci, mucche, cavalli

Però una cosa è certa, se i vostri umani avranno lo spirito giusto o l’ardire di indossarle, non passeranno inosservati.

notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, scarpe a forma di animali, giraffe, pesci, mucche, cavalli

Naturalmente le mie preferite sono le prime, le trovo molto familiari e soprattutto sono di eco-pelo. Ah! Anche i pesci sono finti. Per fortuna.

 

Scarpe a forma di animaliultima modifica: 2011-08-06T08:00:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Scarpe a forma di animali

  1. Ci sono tante cose bellissime e interessanti sul tuo blog, Roberta, ma in alcune di queste sembra che sfugga un po’ l’attenzione verso gli animali, scegliendo il colpo di scena o la novità a scapito degli amici pelosi di cui si dovrebbe tenere in conto più che del resto. Le scarpe a forma di zampa, per esempio, sono prodotte con pelli e pellicce vere, quindi sottratte con enormi sofferenze agli animali. Se questa vuol essere una rubrica dedicata a chi ama gli animali, secondo me dovrebbe tener conto in primis dei loro diritti e non promuovere prodotti che li danneggiano.
    Comunque ti leggo volentieri, ma spero che d’ora in poi sceglierai con ancor più attenzione gli articoli da pubblicare.
    Anna

Lascia un commento